<p><strong>Sabato 21 dicembre WOW Spazio Fumetto ospita la presentazione del volume <a target="_blank" href="https://www.salani.it/libri/lupo-alberto-genesi-di-un-mito-9788893675895"><em>Genesi di un mito. Lupo Alberto</em></a> (Magazzini Salani), che raccoglie tutte le 200 tavole che diedero vita a uno dei personaggi pi&ugrave; celebri e iconici del fumetto italiano. All&rsquo;incontro sar&agrave; presente <a target="_blank" href="http://lupoalberto.agenzia2d.it/index.php/silver">Silver</a> accompagnato da Alberto Brambilla (Fumettologica) e Luca Bertuzzi (curatore di WOW Spazio Fumetto). Al termine dell&rsquo;incontro, Silver autografer&agrave; per i fan le copie del nuovissimo volume.</strong></p><p>&laquo;Perch&eacute; un lupo? &Egrave; la domanda che mi sento rivolgere pi&ugrave; spesso. Be&rsquo;, perch&eacute; se avessi disegnato un pellicano mi avrebbero chiesto: perch&eacute; un pellicano? Il mondo a cui stavo dando forma, inizialmente concepito come un rifugio nel quale trovare riparo dalle sciagure, un&rsquo;oasi dove dare sollievo all&rsquo;infelicit&agrave;, divenne presto un punto di osservazione che mi permetteva di esaminare con maggiore serenit&agrave;, astrazione e sarcasmo quello che mi succedeva intorno e dentro. E fin&igrave; per diventarlo anche per molti dei lettori che man mano andavano scoprendolo&raquo;.</p><p>Cos&igrave; Silver descrive il suo rapporto con Lupo Alberto. Dalla prima apparizione sul &laquo;Corriere dei Ragazzi&raquo; nel 1974 sono trascorsi quarantacinque anni: una vita da Lupo non &egrave; certo uno scherzo. In questi anni Lupo Alberto &egrave; diventato un vero e proprio protagonista della cultura italiana. Ma chi &egrave; Lupo Alberto? Uno tranquillo, simpatico, spiritoso, onesto, con un forte senso dell&rsquo;amicizia e della solidariet&agrave;, assolutamente pacifico e pacifista e per questo &ndash; nella sua eterna sfida con l&rsquo;irascibile Mos&egrave; &ndash; predestinato allo scontro e condannato alla sconfitta. Un lupo anomalo, dunque, ma anche ironico, uno al quale tutti noi vorremmo un po&rsquo; assomigliare.<br />Ora <strong><a target="_blank" href="https://www.salani.it/">Magazzini Salani</a> propone la raccolta <em>Genesi di un mito. Lupo Alberto</em>, che raccoglie tutte le 200 tavole che diedero vita, per la prima volta, a uno dei personaggi pi&ugrave; celebri e iconici del fumetto italiano. Un tuffo nelle origini di un mito, con un&rsquo;introduzione inedita di Silver</strong>.<br />Sabato 21 dicembre alle ore 17:00, il libro verr&agrave; presentato a WOW Spazio Fumetto alla presenza di <strong>Silver</strong>, insieme ad <strong>Alberto Bebo Brambilla</strong> (&ldquo;Fumettologica&rdquo;) e <strong>Luca Bertuzzi</strong> (curatore di WOW Spazio Fumetto). Al termine dell&rsquo;incontro, Silver autografer&agrave; per i fan le copie di questa nuovissima raccolta.</p>

Lupo Alberto – Genesi di un mito

Presentazione del volume con Silver, Alberto Brambilla e Luca Bertuzzi

21 dicembre 2019 2019

Sabato 21 dicembre WOW Spazio Fumetto ospita la presentazione del volume Genesi di un mito. Lupo Alberto (Magazzini Salani), che raccoglie tutte le 200 tavole che diedero vita a uno dei personaggi più celebri e iconici del fumetto italiano. All’incontro sarà presente Silver accompagnato da Alberto Brambilla (Fumettologica) e Luca Bertuzzi (curatore di WOW Spazio Fumetto). Al termine dell’incontro, Silver autograferà per i fan le copie del nuovissimo volume.

«Perché un lupo? È la domanda che mi sento rivolgere più spesso. Be’, perché se avessi disegnato un pellicano mi avrebbero chiesto: perché un pellicano? Il mondo a cui stavo dando forma, inizialmente concepito come un rifugio nel quale trovare riparo dalle sciagure, un’oasi dove dare sollievo all’infelicità, divenne presto un punto di osservazione che mi permetteva di esaminare con maggiore serenità, astrazione e sarcasmo quello che mi succedeva intorno e dentro. E finì per diventarlo anche per molti dei lettori che man mano andavano scoprendolo».

Così Silver descrive il suo rapporto con Lupo Alberto. Dalla prima apparizione sul «Corriere dei Ragazzi» nel 1974 sono trascorsi quarantacinque anni: una vita da Lupo non è certo uno scherzo. In questi anni Lupo Alberto è diventato un vero e proprio protagonista della cultura italiana. Ma chi è Lupo Alberto? Uno tranquillo, simpatico, spiritoso, onesto, con un forte senso dell’amicizia e della solidarietà, assolutamente pacifico e pacifista e per questo – nella sua eterna sfida con l’irascibile Mosè – predestinato allo scontro e condannato alla sconfitta. Un lupo anomalo, dunque, ma anche ironico, uno al quale tutti noi vorremmo un po’ assomigliare.
Ora Magazzini Salani propone la raccolta Genesi di un mito. Lupo Alberto, che raccoglie tutte le 200 tavole che diedero vita, per la prima volta, a uno dei personaggi più celebri e iconici del fumetto italiano. Un tuffo nelle origini di un mito, con un’introduzione inedita di Silver.
Sabato 21 dicembre alle ore 17:00, il libro verrà presentato a WOW Spazio Fumetto alla presenza di Silver, insieme ad Alberto Bebo Brambilla (“Fumettologica”) e Luca Bertuzzi (curatore di WOW Spazio Fumetto). Al termine dell’incontro, Silver autograferà per i fan le copie di questa nuovissima raccolta.

Sabato 21 dicembre WOW Spazio Fumetto ospita la presentazione del volume Genesi di un mito. Lupo Alberto (Magazzini Salani), che raccoglie tutte le 200 tavole che diedero vita a uno dei personaggi più celebri e iconici del fumetto italiano. All’incontro sarà presente Silver accompagnato da Alberto Brambilla (Fumettologica) e Luca Bertuzzi (curatore di WOW Spazio Fumetto). Al termine dell’incontro, Silver autograferà per i fan le copie del nuovissimo volume.

«Perché un lupo? È la domanda che mi sento rivolgere più spesso. Be’, perché se avessi disegnato un pellicano mi avrebbero chiesto: perché un pellicano? Il mondo a cui stavo dando forma, inizialmente concepito come un rifugio nel quale trovare riparo dalle sciagure, un’oasi dove dare sollievo all’infelicità, divenne presto un punto di osservazione che mi permetteva di esaminare con maggiore serenità, astrazione e sarcasmo quello che mi succedeva intorno e dentro. E finì per diventarlo anche per molti dei lettori che man mano andavano scoprendolo».

Così Silver descrive il suo rapporto con Lupo Alberto. Dalla prima apparizione sul «Corriere dei Ragazzi» nel 1974 sono trascorsi quarantacinque anni: una vita da Lupo non è certo uno scherzo. In questi anni Lupo Alberto è diventato un vero e proprio protagonista della cultura italiana. Ma chi è Lupo Alberto? Uno tranquillo, simpatico, spiritoso, onesto, con un forte senso dell’amicizia e della solidarietà, assolutamente pacifico e pacifista e per questo – nella sua eterna sfida con l’irascibile Mosè – predestinato allo scontro e condannato alla sconfitta.

Un lupo anomalo, dunque, ma anche ironico, uno al quale tutti noi vorremmo un po’ assomigliare.
Ora Magazzini Salani propone la raccolta Genesi di un mito. Lupo Alberto, che raccoglie tutte le 200 tavole che diedero vita, per la prima volta, a uno dei personaggi più celebri e iconici del fumetto italiano. Un tuffo nelle origini di un mito, con un’introduzione inedita di Silver.
Sabato 21 dicembre alle ore 17:00, il libro verrà presentato a WOW Spazio Fumetto alla presenza di Silver, insieme ad Alberto Bebo Brambilla (“Fumettologica”) e Luca Bertuzzi (curatore di WOW Spazio Fumetto). Al termine dell’incontro, Silver autograferà per i fan le copie di questa nuovissima raccolta.

Sabato 21 dicembre 2019, dalle 17:00 alle 18:30
Ingresso libero